Alcuni dei miei Videoclip

Loading...

venerdì 9 dicembre 2011

Amare una donna molto più giovane

Essa Pequena - Chico Buarque 


Nell’ultimo disco di Chico Buarque, tra le altre meraviglie, c’è un brano, un blues d’altri tempi:
“Essa pequena” 
brano che mi ha stregato per la sua delicatezza sia per quanto riguarda la parte musicale, che per quanto riguarda il contenuto del testo.

Per qualche tempo ho lavorato come musicista all’Hotel de Russie di Roma e continuamente, mentre suonavo, vedevo sfilarmi davanti coppie improbabili e improponibili : lui anzianotto, scintillante di ricchezza ostentata, magari un po’ unto, lei giovanissima e bellissima con un sorriso artefatto avvelenato dalla tristezza; sembrava quasi che lui volesse esporre al “pubblico” la sua nuova automobile, il suo nuovo giocherello… 
E io, per il semplice fatto di essere uomo, come lui, mi vergognavo.

La stessa vergogna, lo stesso disgusto li provo quando i giornali, le radio, o la televisione ci deliziano con notizie di gossip che parlano di ricchi e potenti signori over settanta che si “accompagnano” con bellissime giovani soubrette, ballerine, modelle in cerca di successo.

La canzone di Chico Buarque affronta proprio il tema dell’amore tra un uomo di una certa età e una ragazza molto più giovane e lo fa, come dicevo prima, con una delicatezza, con una poesia che riescono a farmi dimenticare il disgusto dei tempi del de Russie e mi lasciano credere che un “amore” simile possa esistere.
Non so che darei per sapere quanto c’è di autobiografico in questa canzone, se c’è effettivamente una donna tanto più giovane nella vita di Chico Buarque.

Qui di seguito trovate la mia traduzione dal Portoghese in Italiano del brano in questione.
Per ascoltare/osservare la canzone gratuitamente clicca qui sotto :
oppure qui :


Essa pequena* / Questa Piccolina
Chico Buarque
Traduzione in italiano a cura di Guido Rita

Il mio tempo stringe, il suo tempo avanza 
I miei capelli sono grigi, i suoi color di zucca
Temo che non durerà molto la nostra storia, ma
Sono tanto felice con lei

Il mio giorno vola e lei non si sveglia
Arrivo fino all’angolo e lei vuole andare in Florida
Penso di non sapere esattamente cos’è che dice quando parla, ma
Non mi stanco di contemplarla

Come un tirchio conto i miei minuti
Ogni secondo che svanisce
Preoccupandomi per lei che vive in un altro mondo
Lei che butta le sue ore al vento

A volte si trucca le labbra ed esce
“Come vuoi tu” le dico, “Take your time” *
Sento che ancora mi farà penare questa piccolina**, ma 
Il “blues”***  sarà valso la pena 


* divertiti
**ragazzina, piccolina
***tristezza

Nessun commento:

Posta un commento