Alcuni dei miei Videoclip

Loading...

sabato 2 giugno 2012

Perché muore una coppia

Un mio alunno del liceo, lasciandomi in silenzio a guardare il nulla, mi ha posto questa domanda pochi giorni fa :
<< Prof. Secondo lei perché gli uomini e le donne si lasciano ? >>
E' una domanda tremenda, da un miliardo di dollari…..chi può dire di saper rispondere ?
La tentazione che viene è sempre quella di analizzare le coppie caso per caso e cercare disperatamente una risposta  "ad hoc" per ciascuna di esse.
Ma possibile che non esistano una, o magari più risposte a carattere generale, applicabili alla coppia intesa come unione "uomo-donna" ?  
Con gli occhi del mio alunno puntati addosso, ho cercato nel mio repertorio di professore di scienze, qualche risposta non certo "definitiva", ma che potesse almeno stappargli un sorriso.

"Perché muore una coppia ?"

Queste sono state le mie risposte :  

1) Perché il rischio di estinzione è elevatissimo in quei rarissimi mammiferi monogami. (British Columbia University) …. Ma certo se uno dei due componenti delle coppia tradisce l'altro, questa spiegazione, molto probabilmente, non salverà la situazione.



2) Perché l'entropia dell'universo, che è una misura del grado di disordine di un sistema, è in costante aumento. (II principio della termodinamica). Per cui un sistema ordinato come una coppia non può avere alcuna chance.



3) Perché nulla si crea nulla si distrugge, tutto si trasforma (Lavoisier, legge della conservazione della massa). Per cui, come per una specie chimica, la trasformazione di una coppia in qualcos'altro è semplicemente dettato dalle leggi di Madre Natura.



4) Perché due elettroni che occupino lo stesso orbitale devono avere spin (verso di rotazione) opposto.  (Pauli - principio di esclusione). Per cui se un uomo e una donna occupano la stessa casa, avendo un verso di rotazione opposto, prima o poi andranno a sbattere tra loro con gravi danni per il più sensibile.




5) Perché nemmeno il super continente della Pangea è riuscito a restare unito (Wegener, teoria della deriva dei continenti)…. figuriamoci una coppia qualsiasi.




6) Perché per il mantenimento della specie perfino i due famosi filamenti di nucleotidi del DNA avvolti a doppia elica devono aprirsi e separarsi (Watson e Crick)….. e per spezzare il legame all'interno di una coppia spesso serve molta meno energia di quella necessaria per rompere i deboli legami idrogeno tra le due catene di nucleotidi.  

(un mio eccezionale alunno, David Geraci e il DNA) 


7) Perché il moto perpetuo non è realizzabile (Max Planck) … cos'altro aggiungere !



Certo, se queste fossero le riposte corrette, occorrerebbe domandarsi allora, perché si soffre tanto, quando una coppia muore…. 


12 commenti:

  1. mi scusi signor rita,ma se deve postare tali articoli,è meglio lasciare il blog senza novità per qualche altra settimana.tanto non credo che i suoi lettori siano accaniti dei suoi articoli.

    IP: 253.675.234.545

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo signor IP: 253.675.234.545,
      purtroppo, effettivamente, non tutti sono accaniti lettori e commentatori del mio blog come lei.
      E non posso che ringraziarla per tutta La sua attenzione e La sua cura nel commentare TUTTI, ma dico TUTTI i miei post.
      Per cui Le mando un grandissimo abbraccio e mi auguro che voglia sempre continuare a seguirmi, anche quando un post non sarà alla Sua Altezza.
      A presto :-)

      Elimina
  2. PER LA TERZA E ULTIMA VOLTA PROVO A SCRIVERE QUESTO BENEDETTO POST,SPERANDO CHE NON MELO AUTO-CANCELLI QUANDO SONO PRESO DALLA FOGA DI SCRITTORE!!!!

    Allora.
    ma certo,la seguirò fino alla fine,cioè quando lei tornerà in Brasile tradendo tutti!! :(
    comunque PROF. ho una storia da raccontarle...
    dopo una faticosissima mattinata alle prese con la versione di latino(ho il piacere di comunicarle che credo che sia andata molto bene),mi avviavo verso la via di casa triste e solitario.è proprio durante il mio viaggio con i mezzi verso Sacrofano,che ho avuto la GRANDE idea..
    stavo salendo su il rossibus,autobus che porta nei sobborghi di Sacrofano(nella piazza per precisione),quando ho sentito un forte prurito alla testa;è in quel momento che ho capito che da lì a poco sarebbe passata un 'idea geniale; con la mia scaltrezza di mente e di corpo,l'ho acciuffata e SUBITO sono sbalzato in aria e mi sono messo a gridare/cantare:

    terrei a precisare che la cosa importante è il ritmo,per vedere se la sta interpretando bene le metto di seguito l'URL di una pagina dove può trovare aiuto: http://www.youtube.com/watch?v=gxDLnKKKBr8&feature=fvst
    con grande dispiacere oggi non l'ho incontrata ne a le ne al professore D'Addazio a cui volevo fare i miei più sentiti complimenti,anzi se domani,per DISGRAZIA non ci dovessimo incontrare glieli faccia da parte mia;)
    ah,dimenticavo,cerca le parole con cui ho trovato il blog.

    Con affetto Gabriele D'Amico

    RispondiElimina
  3. credo mi sia dimenticato il pezzo più importante del commentto...
    * l'ho acciuffata e SUBITO sono balzato in arie e mi sono messo a gridare/cantare:

    RispondiElimina
  4. e invece c'è proprio un problema;ma non demordo e ci riprovo:
    EEEE forza Guido,non bocciaree,metti sei!
    E quando dalla classe questo coro sentirai;
    Forza Guido forza dai,non mollare MAI.

    RispondiElimina
  5. posto qui,perchè non c'è nessun articolo adatto al commento..
    http://www.youtube.com/watch?v=Th64JNkDHdQ

    un'idea sarebbe di creare un piccolo spazio per la musica in generale,dove si potrebbero mettere le proprie canzoni preferite.così forse ci saranno più fanssss

    RispondiElimina
  6. Guido sei unico !!! Il post perché si separa una coppia è eccezionale !!! Vediamo se indovini chi sono !!!!! Aspetto che me lo dici !!!

    RispondiElimina
  7. Aiutino ??? Non ci siamo proprio !!!! Ahahahahahah ... Ma so io come fai a non riconoscermi !!!

    RispondiElimina
  8. ciao Guido, io invece sono un tuo vecchio (quasi in tutti i sensi) ammiratore.
    Anzi, più che un ammiratore, un "invidiatore".
    Mi spiego meglio:
    Ora la persona che stava con me non c'è più e la coppia è "scoppiata", ma il motivo non rientra in quelli da te descritti.
    Semplicemente non eravamo in fase. Sarà l'eccezione che conferma la regola? C'entrerà l'astronomia delle fasi dei pianeti? (quindi si prospetterebbe un altro postulato.
    Con lei se ne sono andati anche tutti i miei sogni di vivere la mia vecchiaia in quel paese bellissimo.
    Ed è per questo che "un pochino" ti invidio pur rimanendo un tuo fedele ammmiratore.
    Ciao, Pino (& ex Ana Maria).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia Pino !!
      Chissà magari è davvero colpa di uno strano allineamento dei pianeti....anche se non ci credo un granché :-)
      Non capisco però perché dici che sono sfumati tutti i tuoi sogni di passare la tua vecchiaia in Brasile....
      Chissà quante opportunità ti aspettano !
      Come direbbe Chico Buarque, basta che tu non ti metta alla finestra ad aspettare e a guardare la vita che ti sfila davanti.
      Intanto possiamo organizzare una bella serata tra single ! Che ne dici ? :-)
      Fatti vivo che ci incontriamo !
      Aquele abraço

      G.

      Elimina